L’anti-chef pluri premiato (con 5 “lune” … di traverso!)

Dopo anni di disumana esperienza a combinare guai in una pseudo cucina (per poterci sfamare) e poiché tutti ora si stanno dedicando allo sport per eccellenza “ingrassiamo a dismisura”, mio padre ha deciso di trasformarsi in “culinfluencer”, che spero non venga stravolto o frainteso, perché si tratta in realtà di propinare le sue ricette povere reinventandole e raccogliendole in un libro di cucina,che forse mi farà guadagnare qualcosa, dato che sarò io a gestirlo e a pubblicarlo (  su sua gentile concessione).


Perciò  adesso vi rivelo solo alcuni nomi dei piatti che presenteremo, ed ai quali saranno collegate tante vignette: una per ogni “ricetta salva-fame”….

… E se non morirete avvelenati, forse io e papà diventeremo famosi..!


– Riso sfaticato
– Brodino con tortelli anziani
– Carbonara povera
– Pasta al tonno appena munto
– Pasta con salvia (quasi) mantecata
– Uovo stritolato con fagioli e patate moscie
– Peperonata stanca
– Uova al sangue
– Spezzatino senza stress
– Carote con gli occhiali
– Piselli impauriti
– Bagna quasi caüda con purè stracciato
– Marmellata selvaggia con neve
-Budino affogato
-Torta sprecata ai biscotti

Ribodino Manuela

La vignetta di Ribodino